Tutto pronto per Parma Inter

Eccoci arrivati alla partita Parma inter quella che per bocca di molti tifosi del Parma vorrebbero come ultima presenza in panchina di mister Roberto Donadoni, ma bando alla chiacchiere veniamo rapidamente alla partita odierna, dove il Parma come oramai da molte partite dovrà dare a meno di molti giocatori titolari, ma ciò non deve essere una scusante per tirare i freni chi scenderà in campo dovrà dare almeno il 110% delle sue forza fisiche e psicologiche per superare le difficoltà del periodo in casa Parma. Siamo fiduciosi che con le giuste idee si possano superate le difficoltà e uscirne fuori in tempi brevi.
Nella rosa c’e da registrare il recupero di Raffaele Palladino

Daniele per i 6pari

Donadoni a Parma a le ore contate

E un Donadoni con le ore contate sulla panchina del Parma, quello che si appresta a vivere nella settimana importante per le sorti dalla squadra ducale. Così e stato annunciato dal patron Ghirardi dopo avere ricevuto al termine della partita persa contro il Sassuoloin casa.
C’e la partita contro il Torino da preparare.
E intanto la squadra e in ritiro a Collecchio.

Daniele per i 6pari

Parma vicino al cambio tecnico

Si fanno sempre più probabili le ipotesi di un cambio sulla panchina del Parma, oramai arrivato ad essere scarico di motivazioni.
Sono tanti i nomi che stanno venendo fuori dalle varie testate giornalistiche sportive e da esperti di mercato. La rosa dei possibili sostituti di mr Donadoni sembrano essere Delio Rossi, Delneri, Davide Ballardini, Davide Nicola, o eventualmente la promozione anticipata del mister della squadra primavera Crespo. Ma a mio avviso ci potrebbe essere una sorpresa il patron del Parma Ghirardi e l’Ad parmense Leonardi ci hanno abituati a sorprese. Il tempo per mister Donadoni stringe la stagione e la categoria da mantenere sono troppo importanti da mantenere.
Mercoledì sera si torna già in campo chissà se con qualche novità di guida tecnica visto che anche Donadoni a detto  che qualcosa se rotto nel dopo partita contro il Sassuolo

Daniele per i 6pari

E No Parma così no

Questa volta si è toccato veramente il fondo, imbarazzante sconfitta in casa la quinta consecutiva avvenuta nelle mura di casa oggi contro il Sassuolo, squadra alla portata dei ducali. La notizia e che neppure mister Donadoni sa cosa è dire alla squadra che è apparsa molle e privo di idee. La partita e terminata con il punteggio di 1 a 3 per il Sassuolo.
Penso sia arrivato il momento di pensare a qualche cambio Silla panchina emiliana con un allenatore motivato e grintoso che sappia trasmette i proprio valori morali e tecnici ai calciatori in campo visto anche il critico di partite in vista.
A me personalmente piacerebbe tanto tornasse Nevio Scala con lui si abbtacierebbe anche buona parte della tifoseria, oppure il ritorno di un’altro condottiero come Carmignani l’uomo dei miracoli perché se no di miracolo poco ci manca

Daniele per i 6pari

Parma Sassuolo la febbre sale

E la partita della svolta per i crociati capitanati da Lucarelli, gli undici che scenderanno in campo dovranno mettercela tutta per quanto riguardo e intensità e morale in quella che è vista come la possibilità di non sbagliare e portarsi nelle zone di classifica dove più le competono… quindi tutti in campo ad incitare i nostri beniamini

Daniele per i 6pari

Parma Sassuolo e la partita della svolta

Eccoci arrivati alla partita della dovuta svolta per il Parma sul campo del Ennio Tardini, quella che vedrà giocare il nostro Parma contro  il Sassuolo. Il Parma che si presenta in campo con molti giocatori assenti vittime di numerosi infortuni, ma chi scenderà in campo dovrà necessariamente mettere tutta la tua carica agonistica in quella che è stata soprannominata la partita della svolta, anche perché quella che arriverà sarà una settimana ricca di partite per il Parma, una partita ogni 3 giorni.
Il mister Donadoni a caricato in settimana tutta la squadra allenando a porte chiuse giusto per non far distrarre i giocatori.

Daniele per i 6pari

Una buona notizia in casa Parma c’e

Una buona notizia attesa dall’ambiente ducato c’e, abbiamo il nome e il cognome Mattia Cassani e si finalmente il fluidificante di fascia e uomo spogliatoio da oggi riprende a svolgere la sua ripresa agonistica e notizie come queste in questi tempi possono solo che fare piacere, un’uomo così d’esperienza può solo che fare bene all’organico di mr. Donadoni, ma anche Pozzi e Palladino stanno uscendo fuori dai loro malanni…Dai Parma che l’infermeria e dalla tua parte

Daniele per i 6pari